I prossimi jailbreak saranno a pagamento?

L’esperto di sicurezza iOn1c, noto nella community del jailbreak per aver trovato l’exploit per eseguire il jailbreak untethered di iOS 4.3.1, iOS 4.3.2 ed iOS 4.3.3, ha pubblicato poche ore fa un interessante tweet nel suo canale Twitter. Questo post è una brutta notizia per tutti gli utenti interessanti al jailbreak. Stefan Esser (questo il vero nome di iOn1c) ha, infatti, dichiarato che probabilmente i prossimi jailbreak potrebbero essere a pagamento. Queste le parole di iOn1c:

Dopo diversi anni di ricerca, chiunque capirebbe che non avrebbe senso concedere bug gratuitamente.

Se questa notizia venisse confermata, sarebbe un duro colpo a tutti gli utenti interessati al jailbreak. Tuttavia, però, solo iOn1c ha dichiarato di voler rendere a pagamento il jailbreak. Tutti gli altri, quali Dev Team, Chronic Dev Team, non hanno dichiarato nulla a riguardo.

Una notizia positiva, però, c’è. Sembra, infatti, che iOn1c sia riuscito a trovare un exploit per eseguire il jailbreak untethered del nuovo iPad 2 insieme ad un suo amico hacker, Msuiche. Il jailbreak untethered dell’iPad 2 sembra, dunque, essere pronto. Veeence ha comunicato che questo jailbreak sviluppato dall’esperto di sicurezza si chiamerà con il nome di ELEVATOR.

Dunque, la notizia riportata sopra potrebbe essere rivolta solo al jailbreak dell’iPad 2, che sarebbe quindi a pagamento.

E voi che ne pensate di questa presa di posizione da parte di iOn1c? Paghereste per avere il jailbreak dell’iPad 2? E per avere il jailbreak di tutti gli altri dispositivi?