Apple svela l’iphone 5!

Dopo mesi di attesa da parte di tutti gli appassionati e dei fanboy di Apple finalmente oggi ha svelato il suo nuovo terminale. Caratteristiche di tutto rispetto, ma certamente non da far gridare alla rivoluzione, come proclamava poche settimane fa il presidente della Foxconn e come proclama quest’oggi il sito Apple:

iphone-5-1

Ma veniamo finalmente a scoprire cosa nasconde il nuovo device Apple.

La prima caratteristica che salta all’occhio e della quale se ne è parlato e vociferato per mesi è lo schermo 16:9 di 4 pollici. Uno schermo ovviamente Retina Display, dalla qualità strabiliante con una risoluzione di 1136 x 640 e una saturazione maggiorata del 44% rispetto a iphone 4s.

Questa maggiorazione del display si riflette sulla disposizione delle icone: sarà possibile avere 5 righe di icone anzichè 4 e il nuovo schermo renderà comunque disponibili nuovi spazi per una migliore distribuzione grafica.iphone-5-retina-display

Rispetto all’iphone 4s l’iphone 5 è il 18 % più sottile e più leggero del 20 %. Abbiamo quindi uno spessore di 7.6 mm ( che riporta Apple ad avere lo smartphone più sottile al mondo) e un peso di 112 g.

Il nuovo Iphone supporta reti HSPA+, DC-HSDPA e LTE. Quest’ultima sarà infatti disponibile (quando gli operatori si sveglieranno dal loro torpore) anche per le reti italiane e permetterà una navigazione dati a velocità molto maggiori di quelle attuali. Migliorata anche la velocità con connessioni Wireless (2.4ghz e 5ghz 802.11n).

E ora veniamo al cuore pulsante del nuovo iphone 5, che monta il chip A6 che garantirà prestazioni due volte maggiori, e quindi tempi di caricamento pressoché dimezzati.

iphone-5-chip-a6

Subito dopo il chip A6 non potevamo che parlare della durata della batteria, strettamente collegata al tipo di utilizzo e che è sempre stata il tasto dolente per gli smartphone di fascia alta, e aggiungerei un vero tallone d’achille per iphone. Vi lascio alla grafica, ricordatevi che valgono come i consumi kilometrici riportati sui siti delle case automobilistiche…

iPhone5_0283-570x376

A detta di Apple il nuovo iphone 5 avrà un’autonomia di tutto rispetto, ma bisognerà vedere i test sul campo prima di gridare al miracolo.

Altra modifica non esaltante ma importante nell’utilizzo quotidiano, è la modifica del connettore che diventa molto più piccolo e che secondo me creerà parecchi problemi a chi vuole fare un salto generazionale però ha la casa piena di accessori di ogni tipo con connettore vecchio. Apple venderà (credo a parte e a caro prezzo) un adattatore che permetterà di utilizzare il nuovo iphone con il connettore vecchio, ma come possiamo immaginare  ci sono accessori molto “precisi” che non permetteranno l’itilizzo dell’adattatore. Era però il momento di cambiare.iPhone5_0369-570x376

Per quanto riguarda le sim sono state introdotte le famose Nano Sim, un modello ancora più piccolo della attuali Micro Sim.

Su Iphone 5 arriva la fotocamera iSight, sempre con 8 Megapixels ma del 25% più sottile e 40% più veloce nell’acquisizione delle immagini e con registrazione a 1080p con 30 fps.

Potrà tornare utile la nuova funzione Panorama che permetterà di scattare foto da 28 Megapixels.

Fotocamera anteriore anch’essa migliorata in FaceTime HD che permette di registrare video in 720p e renderà l’esperienza delle video chiamate con Facetime ancora più gratificante.

iOS 6 uscirà il 19 settembre mentre vedremo sugli scaffali il nuovo iphone 5, in Italia, a partire dal 28 settembre con un prezzo in linea con quello di iphone 4s, quindi a partire da 659 € per il modello 16 GB.

Infine abbiamo le nuove cuffie EarPods di cui però parleremo più approfonditamente in un apposito articolo.

iPhone5_EARPODS

Infine, ripeto, un iphone di tutto rispetto ma sinceramente dopo ben DUE anni dall’ultimo vero cambiamento, (intendo l’uscita di iphone 4) mi aspettavo qualcosa di più, perlomeno nell’estetica che in questo modo resta molto simile ai modelli precedenti.

Infine le colorazioni: nero con retro ardesia e bianco con retro argento.


Voi cosa ne pensate? Lo comprerete oppure no? Siete parzialmente delusi come me oppure pensate che Apple abbia fatto centro ancora?

Sfogatevi nei commenti ragazzi!