Ufficiale Apple: Siri non approderà su Iphone 4 e precedenti

La novità più importante presentata nello scorso Keynote tenuto da Tim Cook, successore di Steve Jobs e nuovo CEO della Apple, è sicuramente l’iPhone 4S e il nuovo assistente vocale implementato in questo nuovo dispositivo della società di Cupertino: Siri, definito un vero e proprio assistente personale in grado di interagire con l’utente.

Questa nuova funzione, però, è stata purtroppo resa disponibile soltanto per l’ultimo smartphone di casa Apple. La società di Cupertino, infatti, non ha reso disponibile questo nuovo assistente vocale nemmeno per l’iPhone 4.

In questi giorni, però, si stanno diffondendo le voci che Apple abbia testato Siri anche sull’iPhone 4. Nella giornata odierna, però, si è diffusa la voce che Apple, rispondendo ad una mail di uno sviluppatore, ha smentito la possibilità di portare Siri sui dispositivi precedenti l’iPhone 4S.

Sembra, quindi, che attualmente Apple non sta lavorando per portare l’assistente vocale Siri anche sugli iPhone 4.

Brutte notizie, dunque, per tutti gli utenti che speravano in una possibilità di vedere Siri anche sui vecchi iPhone 4.

Non ci resta che aspettare l’intervento di qualche hacker che lavorerà per portare l’assistente vocale di Apple sui vecchi dispositivi con qualche applicazione installabile magari da Cydia.

Restano tuttavia difficili da districare le diatribe legali che potrebbero sorgere con Apple. Un metodo per far funzionare Siri su iphone 4 è già esistente, ma allo stato attuale si cadrebbe nell’illegalità.

Il discorso di Apple è semplicemente questo: vuoi Siri? Apri il portafogli e dacci 700 euro.

Staremo a vedere.