Jailbreak iPad 2: l’attesa è davvero finita!

Ci sono ottime notizie per i possessori di iPad 2 interessati al jailbreak untethered del proprio dispositivo. Dopo un’attesa durata mesi, a partire dal lancio sul mercato dell’iPad 2 fino ad oggi non era ancora stato rilasciato alcun tool in grado di eseguirne il jailbreak untethered, l’attesa può considerarsi davvero finita.


Comex, giovane hacker noto per aver sviluppato i due tool per il jailbreak più semplici e rapidi da usare (JailbreakMe e Sp1rit), ha finalmente rilasciato la nuova versione di JailbreakMe: JailbreakMe 3.0.

Questa nuova versione di JailbreakMe 3.0 è in grado di eseguire il jailbreak untethered di tutti i dispositivi aggiornati ad iOS 4.3.3, compreso l’iPad 2. Il giovane hacker, infatti, è riuscito a trovare una falla che consente di esguire il jailbreak untethered anche sui dispositivi con il nuovo processore di Apple, il processore A5.

Ricordo, infatti, che tutti i dispositivi precedenti all’iPad 2 contengono un exploit a livello hardware che ci permette di eseguire il jailbreak untethred, indipendentemente dalla versione del firmware. Con il rilascio dell’iPad 2, però, l’azienda di Cupertino ha corretto l’exploit utilizzato un nuovo processore.

Questo nuovo processore ha reso il lavoro degli hacker molto duro, ma finalmente gli hacker ci sono riusciti!

Per eseguire il jailbreak untethered dell’iPad 2 con iOS 4.3.3 basterà collegarsi al sito http://jailbreakme.com attraverso Safari Mobile direttamente dall’iPad 2.