Iphone 6: il più costoso di sempre

Avrebbe dovuto iniziare così il Keynote presenziato da Tim Cook lo scorso 9 settembre. L’iphone 6, presentato pochi giorni insieme al suo gemello in versione maxi si è subito fatto osservare per il suo prezzo “interessante”, anche se purtroppo tale interesse viene dal fatto che tale prezzo si spinge sempre di più verso l’alto, soprattutto in Italia. Ma come mai si può dire che l’iphone 6 è l’iphone più costoso di sempre?Vediamo insieme l’andamento dei prezzi dello Smartphone di casa Cupertino.

iphone-6-più-costoso-di-sempre

Abbiamo scovato i prezzi di lancio di tutti gli Iphone fin’ora prodotti e c’è da dire che Apple ha sempre avuto consapevolezza del valore del suo brand, sfruttandolo sempre a suo vantaggio con strategie di marketing mirate a massimizzare gli introiti. Basti vedere le frasi d’effetto che introducono ogni presentazione di un nuovo Iphone: “L’iphone migliore di sempre”, “L’iphone che stavi aspettando”, “Molto più che più grande”, etc.

Se a questo aggiungiamo il fatto che si tratta senza dubbio di un buon prodotto, di ottima qualità, si può capire come un telefono con questi prezzi sia riuscito negli anni a permettersi di alzare continuamente il suo prezzo, non risentendo di alcun calo delle vendite, ma macinando record di vendite ad ogni nuova generazione di melafonino.

Ripercorrendo i prezzi di lancio dei vari Iphone, si deve obbligatoriamente partire dall’iphone 2G, tale Iphone Edge, il quale non è stato commercializzato in Italia ma una breve conversione “usd to eur” ci ha permetto di ottenere il suo prezzo: circa 385 € (a meno di differenze sul tasso di cambio di quegli anni) per la sola versione 8 GB.

Il tempo passa e Apple decide di sbarcare con l’iphone 3G in Italia. Ecco i prezzi al Day One:

  • 499 € per Iphone 3G da 16 GB
  • 569 € per Iphone 3G da 32 GB

 

L’iphone 3GS arriva di lì a poco e si assiste ad un balzello dei prezzi, giustificato anche dal fatto che Apple decide di commercializzare (inizialmente) in Italia la versione da 16 GB e 32 GB. Ecco i prezzi:

  • 599 € per Iphone 3Gs da 16 GB
  • 699 € per Iphone 3Gs da 32 GB


L’iphone 4 segue le sorti del predecessore, riportando aumento questa volta di 60 € per i 16 GB e di 80 € per la versione da 32 GB. Ecco il prezzo di lancio:

  • 659 € per Iphone 4 da 16 GB
  • 779 € per Iphone 4 da 32 GB

 

E’ la volta dell’Iphone 4s, che ricalca l’andamento di prezzo precedente e quindi esce con questi prezzi, ma con l’aggiunta della versione da 64 GB, più capiente e costosa:

  • 659 € per Iphone 4s da 16 GB
  • 779 € per Iphone 4s da 32 GB
  • 899 € per Iphone 4s da 64 GB

 

Iphone 5 arriva invece sui mercati italiani con questo listino:

  • 729 € per Iphone 5 da 16 GB
  • 839 € per Iphone 5 da 32 GB
  • 949 € per Iphone 5 da 64 GB

 

L’anno successivo Apple sforna due modelli di Iphone: Iphone 5s, che mantiene il prezzo invariato, e l’Iphone 5C che doveva rivelarsi una versione low-cost ma che definire tale sarebbe stato un insulto una volta definiti i prezzi italiani:

  • 629 € per Iphone 5C da 16 GB
  • 729 € per Iphone 5C da 32 GB

 

I consumatori non gradirono moltissimo l’iphone 5C, potendo permetterselo la scelta finiva spesso e volentieri sulla versione high-end. Questo portò ad un crollo del prezzo dell’iphone 5c che si ridusse sul mercato del 30% in sole sei settimane.

calo prezzi iphone 5c

Ed infine arriviamo agli ultimi due Iphone 6, che giocano a chi ce l’ha più grosso (il prezzo). I prezzi di uscita per l’Italia, sono i seguenti:

  • 729 € per Iphone 6 da 16 GB
  • 839 € per Iphone 6 da 64 GB
  • 949 € per Iphone 6 da 128 GB
  • 839 € per Iphone 6 Plus da 16 GB
  • 949 € per Iphone 6 Plus da  64 GB
  • 1059 € per Iphone 6 Plus da  128 GB

L’impatto visivo rende meglio l’idea dell’aumento dei prezzi e di quello che si può definire come il business delle memorie.

20140913091853

Ricordiamo che l’iphone 6 e l’iphone 6 Plus saranno acquistabili in Italia dal 26 settembre 2014. A dirla tutta non si notano aumenti per quanto riguarda il prezzo di uscita dell’iphone 5s e dell’attuale Iphone 6. Allora perchè ho definito l’iphone 6 come l’iphone più costoso di sempre?

Le motivazioni sono che Apple ha introdotto un iphone “gigante”, anche nel prezzo quale l’iphone 6 Plus. Molti potrebbero dire che si tratta di un altro dispositivo e il confronto va fatto sull’iphone 6 normale. Un punto di vista che può essere giusto, ma certamente non dal lato delle casse della Apple, che verranno rimpinguate da questo ulteriore balzello che una diagonale più grande ha permesso, trattandosi di fatto di un terminale dalle componenti e costi di produzione molti simili.

Consci del loro brand value, probabilmente reguarditi dagli analisti per l’insuccesso della versione “low-cost”, l’iphone 5C, quest’anno hanno applicato una strategia opposta, cioè quella di fornire una versione “super” dell’ipone ad un prezzo che per la prima volta supera i 1000 €. Anche per questo motivo può essere definito l’iphone più costoso di sempre.

Il business delle memorie

Apple è veramente brava, c’è da rendersene conto. Una buona fetta dei loro guadagni extra sta nella scelta da parte di Apple di non introdurre alcun supporto alle micro Sd sui suoi Iphone. Perchè? Mancanza di spazio? Bassa velocità? Il motivo secondo me è puramente economico. Dal grafico potete vedere l’extra che Apple fa pagare per avere 16 GB, 32 GB, 64 GB o 128 GB. Megabyte a peso d’oro che danno ad Apple un margine molto alto.

Una strategia applicata spesso anche in fase di fine produzione di una generazione di Iphone. All’uscita di un nuovo Iphone, spesso viene introdotta una versione da 8 GB che serve per attirare chi vuole a tutti i costi un iphone ma non può permettersi il modello con una memoria normale. Considerando che su 8 GB buona parte sono dedicati al sistema operativo, si tratta di una versione veramente entry level, che probabilmente convince in breve tempo i proprietari a passare ad una versione da 16 o 32 GB, facendo doppiamente guadagnare Apple.

Queste sono alcune mie considerazioni, potrete trovarle sbagliate, condividerle o potete semplicemente pensarla in un altro modo. Quello che penso è che Apple stia mantenendo dei prezzi troppo alti, e se fino ad ora gli utenti sembrano quasi gradire questa cosa, prima o poi troveranno valide alternative da un’altra parte.

  • Pingback: Quanto costa l'iPhone 6 | Luca Spinelli()