Il futuro di Apple sarà roseo almeno fino al 2015

Negli ultimi giorni le azioni di Apple hanno perso circa il 6 % del loro valore, causa anche le problematiche che si stanno svolgendo in Libia e il prezzo del petrolio alla stelle. Tuttavia secondo l’analista PIper Jaffray il futuro di Apple e’ roseo fino al 2015. Ecco la previsione….

…L’analista ipotizza infatti un aumento dell’utile netto pari al 25/30 % annuo per Apple.

il motivo di questo incredibile successo dovrebbe essere attribuito in una percentuale del 35 % all’ultimo e ai nuovi modelli di iphone, la cui vendita prevista fino al 2015 e’ di altri 200 milioni di unità.

Consideriamo intanto alcuni numeri di Apple:

Nel 2007 l’iphone ce l’avevano solo 58 milioni di persone, tramite operatore AT&T. Già nel 2008 venne raggiunta la soglia di 100 milioni di pezzi venduti.

Da li al 2011 di strada ne è stata fatta e l’iphone è stato esportato in modo massiccio in ogni parte del mondo. Il numero di dispositivi venduti fino ad ora è di 1,7 miliardi di esemplari. Si avete capito bene 1,7 miliardi, ed i numeri sono destinati solamente a salire.

Se poi consideriamo i 90 milioni di pezzi Verizon e gli iphone CDMA destinati al mercato asiatico è facile capire che le supposizioni di PIper Jaffray sono abbastanza fondate.

Inoltre a testimoniare che Apple è un’azienda sana e che ha ancora molto da dare ai suoi clienti / azionisti è il grafico che vediamo qui sotto, dove si vede che in due anni le azioni di Apple hanno quadrupicato il loro valore, percorrendo una strada di continua salita.

A voi giudicare. Cosa ne pensate di queste previsioni?