Come fermare per sempre le chiamate dei CALL CENTER

Negli ultimi anni la forte aggressività degli operatori di telemarketing si sta facendo veramente pesante per tutti i consumatori. In particolare, si definisce telemarketing l’attività di vendita svolta per mezzo telefonico, attività svolta principalmente dai cosidetti call center. E qui la maggior parte di voi penseranno: “Come se non bastasse già tutto lo SPAM che ricevo via email!”.

Questo “servizio” di porta a porta moderno, funzionale e veloce, permette agli operatori telefonici, assicurati, luce & gas, cialde per caffè, vino e di qualsiasi altro bene vendibile sul suolo italiano, si spingere i propri prodotti fino alla completa saturazione dei potenziali clienti. Per chi promuove il proprio servizio, questo è un modo semplice, economico e sicuro per acquisire nuova clientela, poiché solitamente i call center sono pagati con commissioni sul venduto.

Il call center non vende, non prende la commissione.

Forse è proprio questo che ha causato negli anni questa aggressività da parte dei call center, degli svariati call center ed agenzie che si trovano a vendere lo stesso prodotto sullo stesso bacino di potenziali utenti, nello stesso momento, e soprattutto per servizi che ognuno di noi già utilizza.

Un mercato ormai malato e completamente saturo per alcuni settori, che fa perdere tempo, pazienza e causa innumerevoli imprecazioni in tantissime case e uffici.

Come non farsi più chiamare dai call center

Ci sono diversi metodi per evitare le chiamate da parte dei call center. Il primo metodo che possiamo utilizzare è quello di rivolgersi al Registro delle Pubbliche Opposizioni, un servizio totalmente gratuito e patricinato dal ministero dello sviluppo economico che permette (ed obbliga gli operatori) di non essere più inseriti e quindi contattati dai call center per le loro campagne promozionali.

Registro delle pubbliche opposizioni

Tramite l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, si esprime infatti la propria volontà a non essere più contattato dagli operatori di telemarketing, ed essere escluso dalla loro “Rubrica”.

Una volta entrati nel sito, basta cliccare sul link AREA ABBONATO e poi sulla voce link della pagina, sotto la voce Iscrizione Web.

Compilando il modulo in ogni sua parte, e premendo il pulsante invia per conferma, avrete completato la procedura di iscrizione al registro delle pubbliche opposizioni. La richiesta di inserimento viene poi valutata ed accettata entro 15 giorni dall’iscrizione al registro.

Servizio alquanto utile quello sopra descritto, ma che non è attivabile da tutta l’utenza telefonica. Per potersi iscrivere al registro è infatti necessario che il numero di telefono che si vuole tutelare sia un numero di telefono fisso, normalmente presente negli elenchi telefoni. Niente numeri di cellulare insomma.

 Come bloccare le chiamate dei call center su smartphone e cellulari

I numeri di telefono cellulare, come detto poco fa, non hanno la possibilità di tutelarsi tramite il registro delle opposizioni, ma dato il dilagare degli smartphone e della loro tecnologia, ovviamente più avanzata di un telefono fisso, diciamo che con pochi accorgimenti i nostri telefoni si possono tutelare da soli.

Quanti di voi infatti ricevono chiamate dai call center anche sul loro numero di telefono cellulare? Questo succede poiché probabilmente vi siete registrati a qualche servizio, sito internet o portale e avete presumibilmente dato il consenso a trattare i vostri dati personali per fini commerciali, e/o la trasmissione a partner terzi per telemarketing. In pratica, i siti in questione hanno venduto  (dietro il vostro consenso) i vostri recapiti telefonici e l’autorizzazione a chiamarvi per telemarketing.

Il primo consiglio è quello di stare molto attenti quando ci si registra, questi campi solitamente non sono obbligatori quindi basta stare attenti e dire di no.

Se invece ormai venite bombardati da chiamate moleste degli operatori, ecco un applicazione che vi sarà di grandissima utilità.


L’app in question si chiama TrueCaller, disponibile per android e completamente gratuita, vi permette di autoindentificare chi vi sta chiamando (cerca il numero del chiamante sul web) e ve lo notifica in tempo reale, così da poter decidere in autonomia se rispondere o meno alla chiamata.

Potete ovviamente bloccare eventuali numeri indesiderati e finalmente dormire sogi tranquilli, senza la famosa “ansia da call center” che ormai affligge tutti noi.

Se invece utilizzate un Iphone, una volta ricevuta la chiamata da parte del call center, potete procedere così:

Andate nell’elenco delle ultime chiamate, selezionate l’icon i accanto al numero e premete il bottone Blocca contatto. Il vostro caro disturbatore ha finito ora di assillarvi.

Personalmente, tento di essere il più gentile possibile con l’operatore che chiama, d’altronde sta facendo solo il suo lavoro e la colpa di tutto questo non è certo la sua, anzi diciamo che anche lui come noi è vittima di questo sistema.

E voi? Raccontateci nei commenti la chiamata commerciale più strana che vi è mai capitata, e come ne siete usciti indenni.